+

FRANCO'S ARTIST - Il Blog ufficiale - FRANCO'S Artist - Arte e Passioni - sito ufficiale

Vai ai contenuti

LA VALLE DEL BIEDANO: Un viaggio fantastico nella Storia

FRANCO'S Artist - Arte e Passioni - sito ufficiale
 

Non possiamo negare come ci viene ricordato in vari scritti, che siamo un popolo di artisti, Poeti, Musicisti e tanto altro. Certamente lo siamo perchè viviamo in un mondo fantastico, ricco di tutto, Storia, Cultura e dove gli ambienti ci fànno assistere a dei veri e propri spettacoli della Natura, dove nel sentire i suoni delle cascate e lo scorrere dei torrenti assistiamo a dolci melodie quasi ad essere spettatori ad un concerto dei migliori maestri musicisti con la loro orchestra.  


Luoghi che ispirano le nostra mente  nel voler raccontare le luci, i colori e le sensazioni che trasmettono. Eccoci dunque, come per magia a camminare all'interno di un mondo fantastico e come in una Favola, iniziamo a scrivere, a suonare, a dipingere con la mente tutto ciò che i nostri occhi vedono, le nostre orecchie ascoltano.

Eccoci dunque ad immaginarci esploratori nel trovarci a camminare su sentieri stretti con ai lati alte pareti scavate di tufo con storie incise  o all'interno di grandi vallate di un “canyon” di tufo rosso, eroso dall'acqua dei millenni, la cui vallata può raggiungere anche una profondità di 100 metri. Boschi, rocce verticali e antiche tombe rupestri offrono un luogo affascinante e unico nello scenario storico-naturalistico.
Tutto questo e realtà  in uno degli ambienti più suggestivi del Parco Naturale Marturanum, la forra del Biedano. "Un torrente, che nasce dalle viscere della terra sotto il borgo di Barbarano Romano".
Una Forra che unisce due meraviglie, BARBARANO ROMANO E BLERA, che custodiscono enormi patrimoni, tesori che non possiamo che esserne dei vigili custodi, un vero è proprio libro di Storia.

All’epoca degli etruschi la via che costeggiava il torrente era la strada che collegava i due abitati, le alture erano impenetrabili boschi e selve. Anche i romani passavano per le gole che con loro divennero una vera e propria via: la Clodia.

Inizia dunque il mio cammino su quest'antico tracciato che permetterà di rivivere un paesaggio naturalistico e storico di estrema bellezza, sulle orme degli antichi abitanti, dei viaggiatori, degli eserciti e dei mercanti di ogni epoca.

Il mio arrivo in diretta dalla CAVA DELLE QUERCETE, Inizio a scendere
Il mio arrivo in diretta dalla CAVA DELLE QUERCETE,

Amici di Scoprire per Amare, condivido adesso questo video a causa di mancanza di connessione. sono ancora in zona, spero vi faccia piacere conoscere questa meraviglia di Tagliata. LA CAVA DELLE QUERCETE.. a dopo.

Pubblicato da Scoprire per Amare Il nostro territorio. Storia, Arte e cultura. su Sabato 11 giugno 2022

Scelgo di partire e di scendere dalla suggestiva cava delle Quercete con iscrizioni di tutti i tempi che ci porterà nel fondo della gola dove seguendo il torrente scopriremo rovine di antichi mulini e dighe che formano laghetti inaspettati, antichi cunicoli per regimentare le acque

Una volta in fondo valle ci sembrerà di trovarci in Amazzonia, con grandi felci, alberi altissimi e Ombelichi di Venere.  Un lungo muro dà il benvenuto con i resti di quello che doveva essere un mulino, qui chiamata SECONDA MOLA.

Alcuni cartelli
indicano le direzioni da seguire, a sinistra verso la Prima Mola e a destra
verso la terza e anche la quarta. Decido di andare a sinistra, anche perchè vi trova luogo una grande grotta che vorrei conoscere. Ti rendi conto di quanto sia bello camminare ai bordi del Torrente mentre gli occhi osservano le tante meraviglie. Dopo due grandi massi si intravedono i ruderi della PRIMA MOLA.









Ancora più avanti e si apre uno scenario da brividi, LA GRANDE GROTTA, quella che ospita colonie di Pipistrelli.
Non è la sola presente nella valle ma ve ne sono tante altre grotte, tanto affascinanti quanto misteriose.
 

Torno sui miei passi per arrivare alla TERZA MOLA dove vale la pena soffermarsi. Uno spettacolo della Natura, dove ci sembrerà trovarci all'interno di una Fiaba.



Qui sono presenti oltre a due cascatelle anche un cunicolo molto suggestivo, brividi nel percorrerlo.
ENTRIAMO INSIEME PER LA PRIMA VOLTA NEL TUNNEL

Amici voglio condividere con Voi questo luogo. lo scopro ora e insieme a Voi lo percorro. Di tratta di un tunnel molto stretto, opera Etrusca Idraulica senz' altro. Ci troviamo nella Valle del Biedano sopra a delle cascate che trovano luogo dove vi era un antica Mola. Intanto scopriamo insieme questo Tunnel.

Pubblicato da Scoprire per Amare Il nostro territorio. Storia, Arte e cultura. su Venerdì 17 giugno 2022

Non è finita.. E' presente una QUARTA MOLA in direzione Blera, prima di arrivare al Ponte Romano "PONTE DEL DIAVOLO". Aggiornerò quanto prima questa parte. Naturalmente verrà prodotto un video documentario della VALLE DEL BIEDANO.

Questi luoghi mi vedranno ancora presente per riprese e approfondimenti. Rivolgo agli Amici e chi mi segue sui vari gruppi e pagine l'invito a farmi compagnia ed avere la possibilità di conoscere queste meraviglie. Contattatemi privatamente.

PRESTO NUOVI AGGIORNAMENTI

Qui sotto alcune immagini della Cava delle Quercete con alcuni Simboli e croci incise sulle pareti







E' molto facile avere un contatto con me. Puoi servirti dei form presenti in ogni pagina in fondo oppure cliccare dal menù CONTATTI.
Sono disponibile ad aiutarti su segnalazioni e se ti piace l'avventura puoi far parte della grande famiglia di Franco' s Group.
Torna ai contenuti